sabato 24 gennaio 2015

Biscotti al burro col timbro

Tempo fa ho acquistato un timbro per biscotti, un simpatico aggeggio che permette di imprimere messaggi e immagini sui biscotti prima di cuocerli.
Come è noto, non è chiaro se sia nato prima l'uovo o la gallina, nel mio caso però è nata prima la caccavella della ricetta a cui era destinata.
Dopo un anno di attesa, Elisabetta del blog "La mia cucina rossa" è venuta in mio soccorso e da lei ho appreso la ricetta che vi propongo oggi: i biscotti al burro col timbro.


Gli ingredienti per circa 40 biscotti sono:

- 240g di farina
- 120g di burro
- 100g di zucchero
- 2 uova
- 1 bacca di vaniglia

Prendiamo le uova e separiamo tuorli e albumi.
Impastiamo insieme i tuorli, la farina, il burro, lo zucchero e i semi di vaniglia, fino ad ottenere un impasto liscio e sodo.
Se necessario aggiungiamo parte degli albumi, ad esempio io ho aggiunto metà dell'albume disponibile.


Avvolgiamo l'impasto nella pellicola da cucina e riponiamolo in frigorifero per circa 30'.
Stendiamo l'impasto con un matterello su una spianatoia leggermente infarinata e usiamo il timbro per imprimere su ognuno il decoro desiderato.
Tagliamo i biscotti con un coppapasta rotondo della stessa dimensione del timbro.


Trasferiamo i biscotti su una leccarda rivestita di carta da forno, tenendoli ben distanziati.


Cuociamo i biscotti al burro nel forno preriscaldato a 180°C per circa 15' o finché non diventano leggermente dorati lungo i bordi.


Questi biscotti sono la quintessenza della burrosità perciò sono buoni per definizione,  non vi deluderanno ne mangiati da soli ne con il latte, ne col tè ne col caffè.

Buon weekend!

domenica 18 gennaio 2015

Terrina di sardine e alici

Da un po' di tempo non scrivo sul blog e il motivo è molto semplice: sia il PC che la planetaria sono in assistenza perché hanno deciso di prendersi qualche giorno di vacanza, così per completezza mi sono riposata un po' anche io.
La ricetta di oggi è un secondo semplice e ricco di gusto, ideale per rimettere in pista il blog dopo questo pit stop: la terrina di sardine e alici.


Per la ricetta mi sono ispirata a quanto trovato su il "Il cucchiaio d'argento".

Gli ingredienti per 2 persone sono:

- 24 sardine fresche
- 24 filetti di alici sotto sale
- olio extravergine di oliva Dante
- pane grattugiato

Puliamo le sardine, stacchiamo loro la testa, eliminiamo tutte le interiora ed asportiamo la lisca.
Puliamo anche i filetti di alici rimuovendo per bene tutto il sale.
Disponiamo su un tagliere le sardine con la pelle verso il basso e adagiamo su ognuna di esse un filetto di acciuga.


Arrotoliamo ogni sardina e adagiamo i rotolini così ottenuti in due terrine, mettendoli in piedi e ben vicini gli uni agli altri.
Spolverizziamo le alici con il pane grattugiato e cospargiamole con un filo d'olio.


Cuociamo nel forno preriscaldato a 180°C per circa 20'.


Ciò che ho trovato delizioso di questo piatto è il contrasto tra la superficie croccante con la parte inferiore delle sardine che resta tenera e sugosa.
Inoltre le alici sotto sale danno un sapore deciso e saporito.

Buona serata!

mercoledì 7 gennaio 2015

Carciofi e patate in padella

Anno nuove, nuove ricette.
Ho riflettuto lungamente su quale ricetta scegliere per questo inizio d'anno, poi mi è venuto in mente che questo è il periodo in cui ci si da una regolata, dopo essere sopravvissuti ai bagordi natalizi, così ho scelto questo contorno goloso e salutare: i carciofi e patate in padella.


Gli ingredienti per 2 persone sono:

- 250g di patate
- 2 carciofi
- origano secco
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva Dante
- sale
- pepe

Sbucciamo le patate, laviamole a tagliamole a spicchi.
Cuociamole nel forno a microonde a 900W per 10' in una pentola con coperchio, dopodiché lasciamole raffreddare.


Puliamo i carciofi e tagliamo anche loro a spicchi, poi peliamo i gambi e tagliamoli a tocchetti; cuociamoli in acqua bollente per 10', poi scoliamoli e uniamoli alle patate.


Mettiamo l'olio in una padella e riscaldiamolo, poi aggiungiamo i carciofi e le patate e saltiamoli in padella a fuoco medio per 10', aggiungendo origano secco a piacere, un pizzico di sale e di pepe.


Buona serata!

lunedì 29 dicembre 2014

Tortillas con tacchino e fagioli

La ricetta di oggi, l'ultima del 2014, è perfetta per una cena in compagnia: le tortillas con tacchino e fagioli.


Gli ingredienti per 6 tortillas sono:

- 112g di farina 00
- 2ml di lievito istantaneo per pizza
- 75ml di acqua tiepida
- 20ml olio extravergine di oliva Dante
- 2,5ml di sale fino

Per il ripieno:

- 300g di petto di tacchino tagliato in fette sottilissime
- 100g di fagioli rossi in scatola sgocciolati
- 300ml di salsa di pomodoro
- 1/2 cipolla rossa
olio extravergine di oliva Dante
- sale
- 1 pizzico di curry berberé
- 1 pizzico di peperoncino in polvere

Iniziamo preparando i fagioli.
Tagliamo la cipolla in pezzi grossolani e facciamola rosolare con un filo d'olio in un tegame.
Uniamo i fagioli rossi e facciamo cuocere per qualche minuto.


A questo punto uniamo la salsa di pomodoro, il peperoncino e un pizzico di sale e lasciamo cuocere per 30'.


Nel frattempo prepariamo le tortillas di grano seguendo le istruzioni riportate QUI.
Quando sono pronte lasciamole raffreddare completamente prima di sovrapporle, altrimenti diventeranno gommose.
Infine prepariamo il tacchino.
Tagliamo le fette in trancetti, mettiamo un filo d'olio in una padella, facciamolo scaldare e poi uniamo il tacchino.
Facciamo rosolare il tacchino per qualche minuto a fuoco vivace, poi uniamo il curry e un pizzico di sale e cuociamo per altri 3'.


Componiamo le tortillas, mettendo al centro un cucchiaio di tacchino, un paio di cucchiai di fagioli e piegandole a metà, formando una mezzaluna.


Se preferite un ripieno più saporito, potete sostituire il tacchino con il pollo, avrete così delle gustose tortillas con pollo e fagioli.
Io le ho assaggiate sia con il pollo che con il tacchino e mi sono piaciute entrambe le versioni.

Buon anno nuovo a tutti!

martedì 23 dicembre 2014

Biscotti stelle natalizie

Ultima ricetta prima di Natale, e cosa potrebbe essere se non dei dolcissimi biscotti? Biscotti buoni da mangiare, ma anche adatti a decorare la casa e la tavola: i biscotti stelle natalizie.


Per la ricetta mi sono ispirata a quanto trovato sul libro "Oggi cucino io - Dolci e biscotti".

Gli ingredienti per circa 70 biscotti sono:

- 225g di farina 00
- 40g di burro
- 70g di zucchero di canna integrale
- 1 uovo
- 3 cucchiai di latte
- 1 cucchiaio di miele
- 1 cucchiaio di ciliege candite tritate
- 1 cucchiaio di cedro candito a pezzetti
- 2 cucchiaini di cannella in polvere
- 1 cucchiaino di zenzero in polvere
- 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
- 1 pizzico di sale

Mettiamo in un pentolino il burro, lo zucchero di canna integrale e il miele e facciamo fondere il tutto a fuoco lento.


In una ciotola mescoliamo la farina con il bicarbonato, la cannella, lo zenzero e il sale.
Separiamo tuorlo e albume e uniamo il tuorlo alla farina, poi aggiungiamo il latte e il burro fuso.
Impastiamo il tutto fino ad ottenere un impasto molto sodo e liscio.


Avvolgiamo l'impasto nella pellicola da cucina e riponiamolo in frigorifero per 1h.
Tiriamo fuori dal frigo l'impasto e stendiamolo con il mattarello su una spianatoia leggermente infarinata.
Con l'aiuto di un taglia biscotti a forma di stella, tagliamo tante stelline fino ad esaurimento dell'impasto.


Spostiamo le stelline su una teglia rivestita di carta da forno, spennelliamole con l'albume e decoriamo ognuna con alcuni pezzetti di ciliege e cedro canditi.


Cuociamo nel forno preriscaldato a 180°C per circa 10'.


Se vogliamo appendere i nostri biscotti, prima di infornarli ricaviamo da ognuno un foro in cui, una volta cotti, faremo passare un filo o un nastrino colorato.
In alternativa possiamo usarli come segnaposto per la tavola di Natale.
Le stelle natalizie possono essere conservate in un contenitore ermetico per alcuni giorni.

Buon Natale a tutti!