Frittata di albumi

In questa calda serata di estate vi propongo una ricetta per riciclare gli albumi, infatti capita spesso di realizzare dolci che richiedono solo i tuorli, come l’ultima torta che ho postato e che trovate QUI.
Come rimediare in questi casi? Preparando una frittata di albumi.

Gli ingredienti sono:

– albumi
– carote
– zucchine
– porri
– soia
– semi di sesamo biologici Melandri Gaudenzio
– olio extravergine di oliva Dante

Gli ingredienti sono volutamente senza dosi in quanto tutto dipende da quanti albumi abbiamo a disposizione.
Tagliamo le zucchine, le carote e i porri in pezzi piccolini e mescoliamoli con gli albumi, aiutandoci con una forchetta (nella foto: padella con rivestimento antiaderente Salento White Stone Ballarini).

Scaldiamo una padella con poco olio e versiamo al suo interno gli albumi e le verdure.

Dopo qualche minuto rigiriamo la frittata rovesciandola su un coperchio o un piatto e facendola scivolare nuovamente nella padella.
Attendiamo ancora qualche minuto e trasferiamo la frittata su un piatto.

Tagliamo la frittata di albumi a spicchi e serviamola con la salsa di soia mescolata con semi si sesamo e porro tagliato fino.

Il sapore di questa frittata è decisamente insolito, ma vale la pena assaggiarla.

Buona serata!

Comments

  1. says

    Eccco, domenica ho fatto la maionese e avevo 4 albumi. Ho subito pensato alle meringhe. Mi era balenata l'idea una volta di cuocerli, ma credevo che non legassero, invece a quanto vedo si legano eccome!! ciao, Valentina

  2. says

    Finalmente una frittata che posso mangiare anch'io con gusto! Ho il colesterolo alto e finora ho sempre rinunciato, anche perchè di soli albumi non era molto invitante, così però mi piacerebbe! Grazie!

  3. says

    E' insolito vedere una frittata bianca 😀 ma ottima idea per non buttare via i bianchi e in più fanno meno male!! veramente una idea da provare :DD

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>